A chiudere la prima, storica, regular season in Serie A2 del Modena Cavezzo Futsal è un roboante 9-3 contro il fanalino di coda CUS Ancona fra le nostre mura. Adesso ci aspettano i play-off dove incontreremo la Sampdoria in quel di Campo Ligure, probabilmente il campo più difficile di tutto il girone B.
Contro l’Ancone in gol due volte a testa Ronaldo, Liberti e Lefons, gioie anche per Amarante, Barbieri e Vlasi. Per Lefons e Vlasi si è trattato delle prime volte in categoria, ma ci sono stati gli esordi di Bruno Izzo e Diego Cuomo, altri due importanti prospetti del settore giovanile targato Modena Cavezzo Futsal.

I play-off opporranno i leoni alla Sampdoria di mister Cipolla, una squadra forte, organizzata e profonda che ha battuto per ben due volte in stagione il Modena Cavezzo, l’unica in grado di farlo sia nella gara di andata che in quella di ritorno. La gara di Campo Ligure all’andata terminò 3-0 per i blucerchiati, con i ragazzi di Checa rei di aver fallito diverse importanti occasioni per sbloccare il risultato. Al ritorno fu un bellissimo 3-4 a favore della Samp, ma il Modena condusse molto bene la gara riuscendo ad andare in vantaggio 3-1 su Totoskovic e compagni, bravissimi però i doriani a ribaltare il tutto grazie all’ottima intensità posta nel finale di gara.
Non sarà una sfida semplice, contro un avversario tosto ed un palazzetto caldissimo, ma visto che già i play-off dono un grande traguardo per il Modena, che ricordiamolo è una neopromossa, perchè non continuare nel sogno con la consapevolezza di non avere nulla, ma davvero nulla, da perdere? Appuntamento a sabato ore 17.00, in quel di Campo Ligure, oppure sulla pagina Facebook dei blucerchiati. Ricordiamo inoltre che la vincente di questa gara affronterà colei che supererà il turno fra Città di Mestre e Città di Massa. Passa il turno chi vince nei regolamentari, chi vince nei supplementari oppure chi è meglio piazzata in classifica se i tempi supplementari dovessero terminare in parità.

 

L’altra grande impresa del weekend è targata under 19 Nazionale che si guadagna il terzo turno dei play-off di categoria superando il Russi in quel di Cavezzo con il risultato di 8-5. Le doppiette di Izzo, Lamaangad e Lefons e la reti di Cuomo e Aligante valgono il passaggio del turno e la finale di Girone contro l’Aposa. Il percorso fatto fin quì dai ragazzi di mister Tirelli è sotto gli occhi di tutti e gli esordi in prima squadra, oltre che le reti, ne sono la conferma. Quando una società lavora in sinergia per la crescita dei giovani questi sono i risultati. Ovviamente adesso viene il bello, perchè l’Aposa è sicuramente un avversario osticissimo, che presenta in roster due membri stabili della Nazionale italiana under 19 che si è qualificata ai prossimi europei di categoria.
Il lavoro paga sempre e l’Aposa è ferma da due settimane, questo potrebbe essere un vantaggio per i ragazzi di Tirelli che, a due gare dalle final eight Scudetto, non vedono l’ora di giocarsi le proprie carte.

 

Ufficio stampa Modena Cavezzo Futsal